FIORE GNONI E’ TRA NOI

FIORE GNONI E’ TRA NOI

Pochi mesi prima di morire Fiore Gnoni, Maestro delle scuole elementari di Tuglie, volle cimentarsi con un difficile articolo intitolato “IL PAPA SI RIVOLGE AGLI ANZIANI”. Da qualche tempo, oltre al suo ruolo di pensionato, di studioso di storia patria (Tuglie e dintorni) e di poeta, s’impegnava anche nel sociale, scrivendo articoli di grande attualità che non mancò di pubblicare.

L’articolo che scrisse pazientemente voleva inviarlo a Papa Giovanni Paolo II, grande protagonista del XX secolo, per ricordare tutti gli anziani del mondo con pensiero illuminato.

Gli amici e la famiglia insistettero per farlo pubblicare nel mese di marzo dell’anno 2000 su “VOCE AMICA”, in memoria di Fiore Gnoni a pochi mesi dalla morte.

Tema complesso, quello degli anziani, riconosciuto anche da Papa Giovanni Paolo II; tema di cui ancora oggi si parla tanto, direi più di prima a causa della risi economica in corso.

Vivere tranquilli e in pace è impossibile in un mondo confuso ed avvelenato da azioni orribili, che scuotono le coscienze e rendono amara l’esistenza.

Almeno siamo confortati dai progressi che la medicina ha fatto rendendo possibile una maggiore durata della nostra vita.

Il tempo passa in fretta, la fatica e il dolore sono sempre più gravi, con tutto ciò… la vita è sempre un bene prezioso.

Anche papa Giovanni Paolo II aveva compiuto nella sua vita quotidiana un lungo percorso, come i suoi coetanei, per cercare di comprendere quello che doveva essere il cammino umano.

Il secolo XX (che stava per chiudersi col 1999, quando Fiore Gnoni scrisse il suo saggio) aveva registrato luci ed ombre, elementi positivi e negativi.

Amare rivendicazioni erano state ottenute dalla reazione collettiva delle coscienze e dal sacrificio richiesto da lunghe lotte; due conflitti mondiali scoppiati per la spartizione di territori, per la discriminazione razziale e per la violazione dei diritti umani, furono vissuti dalle popolazioni con enormi sofferenze, grandi ingiustizie e molti danni irreparabili.

Grandissimo fu il sacrificio delle donne e dei civili (bambini ed anziani morirono a migliaia) costretti alla fame e agli stenti, per la ferocia di uomini in lotta.

Speriamo che il nuovo millennio possa avere pace e benessere (diceva Fiore Gnoni, ma non conobbe il terrorismo, le guerre e i disastri di questi ultimi anni…)

Tutte le religioni dovrebbero fare uno sforzo di incontro, impegnarsi insieme per la pace nel mondo, per il trionfo dell’equità sociale, per la fratellanza degli uomini.

Occorre incoraggiare i programmi dell’ecologia, della medicina, delle scienze, a favore del benessere dell’uomo.

Valorizzare il tempo che resta agli uomini di vivere.

   – Quanta umanità e quanta lungimiranza in queste parole che sono in perfetta sintonia col pensiero di papa Giovanni Paolo II.

Sulla vecchiaia cita Cicerone, San Girolamo, l’apostolo Paolo, il quale raccomanda ai vecchi di essere sobri, dignitosi, assennati, saldi nella fede, nell’amore e nella speranza.

Nel passato si nutriva grande rispetto per gli anziani. Ed oggi?

Gli anziani sono preziosi perché considerano le vicende umane con esperienza e saggezza; sono interpreti privilegiati di memorie, valori ideali e valori comuni.

Il comandamento che impone di onorare il padre e la madre non è finalizzato solo all’amore per i genitori, ma al solidale legame tra le generazioni.

Dove funziona questo richiamo, l’anziano non si sente come un peso inutile ed ingombrante ma vive i suoi ultimi giorni in un clima sereno, sente di essere ancora parte viva della società.

Sulla base di queste considerazioni, Fiore Gnoni sentiva vicino il pensiero di Papa Giovanni Paolo II per gli anziani, come vicini al suo cuore sentiva tutti gli anziani di Tuglie, ai quali rivolgeva un augurio di serenità e di pace per gli anni che il Signore aveva loro assegnato.

Dopo pochi mesi Fiore Gnoni venne a mancare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...